cozza-rimonta-degna-di-una-squadra-forte-e-che-non-molla-mai

COZZA: “RIMONTA DEGNA DI UNA SQUADRA FORTE E CHE NON MOLLA MAI”

  1. Homepage
  2. Notizie
  3. COZZA: "RIMONTA DEGNA DI UNA SQUADRA FORTE E CHE NON MOLLA MAI”
cozza-rimonta-degna-di-una-squadra-forte-e-che-non-molla-mai

DOPO CAMPOBASSO, LE AQUILE RIPRENDONO GLI ALLENAMENTI NEL RITIRO DI POMEZIA

Volti sorridenti e gruppo rilassato dopo l’ennesima rimonta a tinte giallo e rosse. Raggiunto ieri sera il quartier generale di Pomezia, nel pomeriggio di oggi la squadra ha iniziato a preparare la sfida di L’Aquila. Nel rettangolo verde adiacente alla struttura alberghiera, le Aquile hanno sostenuto un allenamento nel corso del quale chi ha giocato a Campobasso ha svolto lavoro defatigante, mentre chi non è sceso in campo è stato sottoposto ad una seduta tecnico-tattica. Buone notizie dall’infermeria, con capitan Accursi che s’è allenato regolarmente.

 

A margine dell’allenamento, mister Francesco Cozza, tornando sul match di Campobasso, ha dichiarato: “A mente fredda, ribadisco quel che ho già detto nel dopogara. La cosa che mi soddisfa maggiormente è stata la voglia da recuperare da 0-2 a 2-2 degna di una squadra forte e che non molla mai, proprio come piace a me!”. “Un qualcosa – ha sottolineato – che abbiamo dimostrato nelle ultime tre partite. Cosa non mi è piaciuto? L’atteggiamento dei primi quarantacinque minuti, allorché su un campo obiettivamente pesante ci siamo adeguati al ritmo di gioco dei molisani. E poi, in tutta onestà penso che chi ha detto o ha scritto che il Campobasso ha giocato meglio di noi dovrebbe riguardarsi la gara. Se si vanno a contare le occasioni da rete, è stato il Catanzaro a creare di più. I gol degli avversari sono stati facilitati da nostri errori. Anzi, è come se avessi fatto quattro gol a Campobasso!”.

Domani mattina, nuovo allenamento sempre a Pomezia nel corso del quale si inizierà a lavorare concretamente in vista del big match in programma domenica a L’Aquila.