disposizioni-per-laccesso-di-striscioni-e-bandiere-con-scritte-allinterno-dello-stadio

Disposizioni per l’accesso di striscioni e bandiere con scritte all’interno dello stadio

  1. Homepage
  2. Notizie
  3. Disposizioni per l'accesso di striscioni e bandiere con scritte all'interno dello stadio
disposizioni-per-laccesso-di-striscioni-e-bandiere-con-scritte-allinterno-dello-stadio

Quali sono le regole da seguire per l’introduzione di striscioni, bandiere e quant’altro nello stadio? Nel seguente articolo vi proponiamo un vademecum da seguire in modo da evitare problemi all’ingresso dello stadio.

Si precisa che è autorizzata:

l’introduzione e l’esposizione di bandiere, sciarpe, coccarde, cappellini e maglietta con i soli colori sociali della propria squadra;

l’introduzione e l’esposizione di oggettistica di folklore che, per sua stessa natura e conformazione, non possa essere impropriamente utilizzato come corpo contundente.

Gli striscioni e/o le bandiere contenenti scritte a sostegno della propria squadra potranno essere esposti negli stadi previa richiesta di autorizzazione da inoltrarsi alla società organizzatrice almeno 7 giorni prima della gara. Tale richiesta dovrà specificare le generalità complete del richiedente, le dimensioni e il materiale degli striscioni/bandiere, il contenuto e la grafica (con relativa documentazione fotografica), il settore dello stadio in cui è prevista l’esposizione, le modalità e i tempi di attuazione delle eventuali coreografie. Il nulla osta all’esposizione dello striscione/bandiera potrà essere concesso, almeno 5 giorni prima della gara, dal Dirigente del Gruppo Operativo di Sicurezza o dall’Ufficio di Gabinetto del Questore, informati della richiesta dalla Società organizzatrice.

L’autorizzazione potrà essere concessa a condizione che:

l’autore della richiesta sia identificato all’interno del gruppo identificato dal materiale esposto non siano presenti persone soggette a divieto di accesso agli impianti sportivi
• non sussistano motivi ostativi né per l’ordine e la sicurezza pubblica, né per la salvaguardia della pubblica incolumità e della sicurezza antincendio
• le dimensioni del materiale non siano tali da ostacolare la visuale agli altri tifosi.

Il nulla osta potrà essere concesso anche per l’intera stagione e revocato nel caso in cui esponenti del gruppo identificato dal materiale esposto ricevano un Daspo, commettano episodi di intemperanza o violino il Regolamento d’ Uso dell’impianto. L’esito della richiesta di autorizzazione verrà comunicato per iscritto dalla Società organizzatrice all’interessato. L’esposizione di materiale non autorizzato comporterà l’immediata rimozione dello stesso e l’allontanamento dei trasgressori, con possibile applicazione del Daspo e/o revoca dell’autorizzazione all’esposizione dello striscione identificativo del gruppo di appartenenza.

Per comunicare alla Società US CATANZARO 1929 l’intenzione di esporre uno striscione allo stadio Nicola Ceravolo o fuori casa, si prega di inoltrare la relativa all’indirizzo di posta elettronica: segreteria@uscatanzaro1929.it, indicando:

generalità del richiedente ed eventuale gruppo organizzato di appartenenza, con le dimensioni, tipologia del materiale e contenuto dello stesso;

allegare alla richiesta foto di quanto si vuole andare ad esporre e foto del doc. identità del dichiarante la richiesta per esposizione striscione.